Iniziative

Presentazione del libro: Viaggio virtuale in Adriatico e le sue ultime imbarcazioni caratteristiche

E' stato presentato nel pomeriggio di sabato 9 febbraio in una gremita Sala Maggiore di Palazzo Tonello il volume postumo di Aldo Cherini "Viaggio virtuale in Adriatico e le sue ultime imbarcazioni caratteristiche", la cui edizione per l'Unione degli Istriani è stata curata da Anita Derin.

L'iniziativa si situa nell'ambito del vasto programma di manifestazioni in occasione del Giorno del Ricordo 2013 e rende omaggio all'infaticabile opera di ricerca storica e documentale svolta dal compianto Aldo Cherini, già insignito dall'Unione degli Istriani del Premio Histria Terra. Viaggio virtuale in Adriatico è una splendida opera a cavallo tra la geografia e la storia, tra la narrazione dei luoghi e quella degli eventi, ed è corredata di numerosissime illustrazioni delle imbarcazioni tipiche dell'Adriatico che l'abile mano di Cherini ha lasciato come preziosa testimonianza di un passato ormai perduto per sempre.

La presentazione è stata curata da Paolo Valenti, già Presidente dell'Associazione Marinara Aldebaran, amico e sodale di Cherini, Luciana Riccobon, che ha recitato alcuni versi di autori Capodistriani che l'autore ha raccolto nel suo libro, e da Enrico Brandmayr, consigliere dell'Unione degli Istriani e discendente di capodistriani.

Alla presentazione, in rappresentanza del Sindaco di Trieste, era presente l'assessore Emiliano Edera.

Presenti anche i familiari dell'autore, tra i quali il figlio Corrado Cherini, ai quali va il ringraziamento dell'Unione degli istriani per aver conservato e messo a disposizione del pubblico gli oltre 11000 disegni e le numerose opere ancora inedite di Aldo Cherini.

Scarica la fotocronaca in formato PDF (1.04 MB)

Sfogliando le pagine del tempo (io mi ricordo...)

 

Un folto pubblico ha partecipato venerdì 19 ottobre all'evento letterario "sfogliando le pagine del tempo (io mi ricordo…)" a cura di Annamaria Muiesan Gaspàri, Editta Depase Garau e Ciso Bolis e con la partecipazione di Graziella Semacchi Gliubich in veste di presentatrice della serata.
I tre autori si sono esibiti in una lettura di brani di narrativa e poesia di loro composizione ma anche di autori non presenti,  ma sempre vivi nella memoria degli Esuli, come il capodistriano Paolo Signoretto e Licia Micovillovich Capri.

L'evento ha visto l'accompagnamento musicale al pianoforte del maestro Bruno Jurcev, che ha dato avvio alla serata sulle note dell'Inno all'Istria. Il percorso narrativo si è snodato tra nostalgia e memoria, passando dal ricordo dell'amata terra istriana, ormai perduta, al dramma dell'esodo vissuto e delle "colpe" espiate dal popolo istriano per una guerra che era guerra di tutti gli italiani, fino all'oblio per lunghi anni imposto agli esuli ed alla loro storia.

Scarica la fotocronaca in formato PDF (964.27 kB)

Conferenza: L'apporto degli italiani all'estero alla letteratura italiana


conferenza noe 2012

Si è svolta nel pomeriggio di giovedì 9 Febbraio presso la Sala Maggiore di Palazzo Tonello la conferenza dal titolo "L'apporto degli italiani all'estero nella letteratura italiana", relatore il professor Alfred Noe, Presidente della Società Dante Alighieri di Vienna. Il professor Noe, nel presentare i contenuti del primo tomo del suo ultimo libro, intitolato "Geschichte der italienischen Literatur in Österreich", ha delineato il vivace apporto degli autori italiani alla produzione letteraria e teatrale nei territori dell'Impero Austro-Ungarico dai primi del Quattrocento fino al periodo napoleonico. Numerosi infatti erano gli autori di lingua italiana gravitanti attorno alla corte degli Asburgo, sotto il cui patrocinio nascevano veri e propri circoli letterari di lingua italiana. La produzione letteraria itaiana nei territori dell'Impero non italofoni, ha ricordato il professor Noe, assomma a più di 2000 voci tra giornali, libretti teatrali, novelle e altre opere letterarie, costituendo di gran lunga il primo contributo letterario dopo quello in lingua tedesca.
Alla conferenza erano presenti il senatore Raffaele Fantetti, eletto nelle fila del PDL nella circoscrizione estero, la signora Enrica Danek Valentini, Capo Delegazione dell'Unione degli istriani a Vienna, Sergio Valentini, ex Prefetto delle Congregazione Italiana di Vienna ed il Colonnello Lucio Rossi Beresca, Capo di Stato Maggiore del Comando Militare Esercito del Friuli Venezia Giulia

icon Conferenza Alfred Noe 2012